SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Russia-Camerun, liberati i marinai russi sequestrati al largo di Douala
 
 
Mosca, 23 set 15:15 - (Agenzia Nova) - I pirati hanno liberato i marinai russi sequestrati al largo delle coste del Camerun a metà agosto. Lo ha riferito all’agenzia di stampa “Sputnik” una fonte della compagnia tedesca MarConsult Schiffahrt, proprietaria del mercantile che ha subito l’attacco. "Sono stati tutti rilasciati. Tutti sono stati trasferiti in Germania", ha detto la fonte, secondo cui i marinai russi potrebbero tornare in patria la prossima settimana. “Soni tutti sani e salvi”, ha aggiunto la fonte. La nave Marmalaita, battente bandiera di Antigua e Barbuda, è stata attaccata dai pirati nei pressi del porto di Douala, in Camerun, il 15 agosto. I pirati hanno rapito otto dei 12 membri dell'equipaggio, tra cui tre cittadini russi. La nave non è stata sequestrata ed è ancora ancorata al porto camerunense. Tra i marinai rapiti ci sono anche quattro cittadini filippini e un ucraino. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..