KOSOVO-SERBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Kosovo-Serbia: ambasciatore britannico Abbott, modifiche ai confini danno alla stabilità

Pristina, 23 set 2019 09:28 - (Agenzia Nova) - I cambiamenti al confine tra Kosovo e Serbia destabilizzerebbero la sovranità di Pristina e l’intera regione dei Balcani. Lo ha detto il neo ambasciatore britannico in Kosovo, Nicholas Abbott, secondo quanto riportato dal quotidiano “Koha”. “Il Regno Unito ritiene che la normalizzazione delle relazioni tra Kosovo e Serbia richieda il riconoscimento dei paesi come indipendenti e sovrani nelle loro attuali frontiere. Riteniamo che i cambiamenti a questi confini destabilizzino il paese e altre parti della regione e potrebbero danneggiare la sicurezza, la stabilità e la prosperità della regione", ha spiegato Abbott. Il diplomatico ha affermato che il nuovo governo kosovaro che si formerà dopo le elezioni parlamentari di ottobre dovrà essere stabile e in grado di portare avanti il dialogo con la Serbia. (segue) (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE