YEMEN
Mostra l'articolo per intero...
 
Yemen: Emirati respingono “categoricamente” accuse di sostegno ai separatisti nel sud (2)
 
 
Abu Dhabi, 21 ago 15:50 - (Agenzia Nova) - L'Arabia Saudita ha proposto dei negoziati tra il governo e l’Stc, il cui leader Aidarous al-Zoubaidi è arrivato ieri a Gedda, nell'ovest del regno saudita. Informando il Consiglio di sicurezza della situazione nello Yemen, l'inviato delle Nazioni Unite, Martin Griffiths, ha avvertito che il paese potrebbe dividersi senza un rapido accordo di pace. "La frammentazione dello Yemen sta diventando una minaccia più forte e più pressante", ha ammonito, Griffiths condannando "i tentativi inaccettabili dell’Stc di assumere il controllo delle istituzioni statali con la forza". La crisi nel sud del paese si aggiunge al conflitto tra i ribelli sciiti zaiditi Houthi, che controllano la capitale Sana’a e altre regioni settentrionali, e le forze governative sostenute dalla coalizione militare a guida saudita. Griffiths è arrivato oggi a Sana'a per ulteriori colloqui con i leader Houthi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..