SIRIA
 
Siria: riapre dopo sei anni il Museo di Damasco
 
 
Damasco, 26 ott 2018 12:29 - (Agenzia Nova) - Dopo sei anni di chiusura forzata decisa nel 2012, nel pieno della guerra civile siriana, riapre il Museo nazionale di Damasco. La cerimonia è prevista per domenica 28 ottobre e sarà organizzata dal ministero della Cultura in collaborazione con il ministero del Turismo. La riapertura del museo al pubblico è un segnale del graduale ritorno alla stabilità nel paese arabo e sarà accompagnata da un simposio internazionale di due giorni intitolato "La situazione dei musei e il loro ruolo per valorizzare l'appartenenza nazionale" a cui prenderanno parte archeologi, esperti siriani e stranieri e diversi direttori di missioni archeologiche attive in Siria fino agli anni recenti. Secondo quanto appreso da "Agenzia Nova", il capo della Direzione generale per le antichità e i musei della Siria, Mahmoud Hammoud, ha annunciato che al momento verranno riaperte quattro sezioni del museo con reperti archeologici che risalgono alle epoche preistorico, storico, classico e islamico, oltre ad alcuni manufatti mai visti prima che sono stati restaurati anche con l’aiuto dall'esercito siriano fedele al presidente Assad negli anni in cui i preziosi reperti sono stati conservati nei sotterranei per metterli al sicuro dal conflitto. Hammoud ha espresso gratitudine per gli sforzi compiuti per completare i lavori di restauro del museo, nonché le iniziative internazionali e il sostegno fornito dal Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo, da istituzioni giapponesi e archeologi occidentali interessati alle civiltà siriane. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..