SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Slovenia, selezionate tre offerte per ampliamento galleria Karavanke
 
 
Lubiana, 20 set 17:15 - (Agenzia Nova) - La società slovena per le autostrade, Dars, ha selezionato tre offerte nell'ambito della gara d'appalto per i lavori di ampliamento della galleria di Karavanke, al confine tra Slovenia e Austria. Lo riferisce oggi il quotidiano "Delo". Le offerte selezionate sono state quella della società turca Cengiz, che avrebbe presentato l'offerta più bassa (99,6 milioni di euro), quella del consorzio tra le società slovene Kolektor Cgp, Riko e la turca Yapi Merkezijem (121 milioni di euro) e dell'altro consorzio Implenia Austria, con Implenia Svizzera e la slovena Cgp Novo mesto (121,5 milioni di euro). Escluse altre due offerte: quella della greca J&P Avax e quella del consorzio tra la slovena Gorenjska e la ceca Metrostav. La gara bandita da Lubiana include una galleria lunga circa 3 chilometri e mezzo, più una sezione autostradale per collegare il tratto già esistente. I lavori di costruzione dovrebbero iniziare quest'anno per completarsi nei prossimi cinque anni. Un'altra metà della galleria di Karavanke si trova in territorio austriaco e l'operatore stradale locale Asfinag ha pubblicato la gara relativa al tratto di sua competenza lo scorso dicembre. Slovenia e Austria hanno concordato alcuni anni fa la costruzione di questa nuova galleria lungo l'autostrada che connette i due paesi per alleviare la situazione legata al traffico e per ragioni di sicurezza stradale. (Lus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..