FYROM
Mostra l'articolo per intero...
 
Fyrom: domenica paese alle urne per confermare nome Repubblica di Macedonia del Nord (9)
 
 
Skopje, 28 set 2018 17:10 - (Agenzia Nova) - Lo stesso Dimitrov ha spiegato che in caso di affermazione del Sì, gli emendamenti alla Costituzione macedone saranno adottati dal parlamento con una maggioranza dei due terzi. Come sottolineato da Dimitrov, la prima modifica sarà quella di "aggiungere la qualificazione geografica nord dopo Repubblica di Macedonia"; sarà poi evidenziata l'inviolabilità dei confini greco-macedoni; saranno tutelati i diritti della minoranza macedone nei paesi confinanti; non saranno apportate modifiche al preambolo relativo alla storia del paese a partire dalla rivolta dell'Ilinden nel 1903 fino al referendum sull'indipendenza dell'8 settembre 1991. "Le parole non sono sul tavolo, e non sono state negoziate, in quanto spetta al parlamento", ha chiarito il ministro degli Esteri. "I cittadini hanno la chiave per aprire la porta dell'adesione alla Nato e all'Ue", ha ribadito Dimitrov a pochi giorni dal referendum. (segue) (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..