COLOMBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Colombia: elezioni amministrative, due candidati partito Farc ritirano candidatura per "mancanza di garanzie" (4)
 
 
Bogotà, 20 set 19:03 - (Agenzia Nova) - Nella giornata di martedì 10 settembre le cronache hanno riportato la notizia del sequestro di Oscar Lombana, candidato a sindaco di Potosì, comune della provincia meridionale di Narino. Un episodio, rilevano fonti vicine al dossier, che si verifica nelle zone in cui è forte la presenza storica dell'Esercito di liberazione nazionale. A inizio settembre le cronache registravano la morte di Karina Garcia, candidato sindaco della cittadina meridionale di Suarez, e di altre cinque persone, tra cui la madre. Un omicidio plurimo che le autorità ricollegano alla responsabilità delle ex Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc): l'azione sarebbe opera dell'ex guerrigliero noto con il soprannome di "Mayimbù", capo di una fazione locale dei combattenti che non hanno aderito agli accordi di pace di fine 2016. Nei giorni successivi, il presidente colombiano Ivan Duque elevava una taglia di 1 miliardo di pesos (circa 260 mila euro) sui capi della guerriglia coinvolti nei fatti. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..