MIGRANTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Migranti: Orban ad Atreju, la sinistra in Europa sfrutta questo fenomeno
 
 
Roma, 21 set 16:12 - (Agenzia Nova) - La sinistra in Europa punta a sfruttare l’immigrazione, lasciandosi alle spalle la tradizione cristiano-democratica ed entrare in una fase post-cristiana. Lo ha detto il primo ministro ungherese, Viktor Orban, nel suo intervento ad Atreju 2019, manifestazione organizzata a Roma dal partito Fratelli d’Italia. “Nel 2015 è iniziata un’invasione verso l’Europa. Sin dall’inizio si poteva capire che su dieci migranti, nove erano migranti economici e chi dice il contrario non afferma la verità e tutti i leader europei lo sapevano”, ha detto Orban. “L’immigrazione è un business fra coloro che fanno accordi con gli scafisti e costruiscono un’economia che muove molti soldi. La sinistra non fa altro che importare elettori con i migranti. Con l’arrivo di migranti in Europa diminuisce la possibilità di mantenere una maggioranza cristiana ed europea e la sinistra lo sa”, ha detto il premier ungherese. Secondo Orban, tuttavia, è vero che “ci sono delle regioni del mondo con tanti problemi e noi dobbiamo portare il nostro aiuto lì sul posto”. Ci sono paesi, ha aggiunto, “che hanno fatto fronte comune come l’Austria o l’Italia con Salvini, ma ora mi pare di capire che il governo (in Italia) è stato separato dal popolo”. (segue) (Les)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..