BULGARIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bulgaria: chiusa disputa legale su appalto per costruzione sezione Turkish Stream (2)
 
 
Sofia, 17 set 11:54 - (Agenzia Nova) - L'operatore bulgaro della rete del gas, Bulgartransgaz, aveva deciso lo scorso 14 febbraio di sospendere la gara per la costruzione di un gasdotto fino al confine con la Serbia per trasportare il gas naturale russo dalla Turchia. In una dichiarazione pubblicata allora dalla società sul proprio sito web, veniva spiegato che la procedura di appalto per materiali, attrezzature e la costruzione del gasdotto era stata sospesa a causa di un ricorso sulle procedure. "Il motivo della sospensione è un ricorso presentato dal produttore bulgaro di macchine e attrezzature Atomenergoremont AD contro Bulgartransgaz EAD", si leggeva nel comunicato aggiungendo che Atomenergoremont AD aveva chiesto la sospensione del procedimento in attesa di una decisione da parte della Commissione per la tutela della concorrenza. Il progetto di costruire un gasdotto fino al confine con la Serbia è stato lanciato dal governo bulgaro per un costo stimato di 1,2 miliardi di euro. Il governo serbo ha avviato la costruzione di un gasdotto per il confine con la Bulgaria. Entrambi i gasdotti serviranno a fonrire gas russo ai Balcani. (segue) (Bus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..