FRANCIA-RUSSIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Francia-Russia: ministro Le Drian a "la Repubblica", svolta di Parigi capitale della diplomazia
 
 
Roma, 04 set 09:23 - (Agenzia Nova) - La Francia vuole essere una "potenza d'equilibrio". Avanza come un acrobata su un filo teso tra l'impetuoso Donald Trump, il freddo calcolatore Vladimir Putin e il nuovo imperialista Xi Jinping. Il ministro degli Esteri francese, Jean-Yves Le Drian, non si scompone nonostante gli sia stata affidata una missione quasi impossibile: giocare un ruolo da mediatore nel conflitto tra le grandi potenze mondiali, e già che c'è rivitalizzare pure un multilateralismo agonizzante. "Vediamo spiragli in porte che sembravano chiuse" osserva durante una colazione con i giornalisti accreditati al Quai d'Orsay, tra cui "la Repubblica", vantando il "successo" dell'ultimo G7 di Biarritz anche a costo di qualche forzatura, come fare improvvisamente atterrare nella città basca l'aereo del ministro iraniano Javad Zarif. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..