UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Fratoianni (Si), mettere su stesso piano comunismo e nazifascismo è intollerabile (2)
 
 
Roma, 22 set 17:25 - (Agenzia Nova) - La risoluzione, aggiunge il deputato di Si, "non considera, inoltre, come sia finita la Seconda guerra mondiale, con il tributo di sangue di milioni di comunisti e socialisti in Russia e in tutta Europa. Senza la resistenza partigiana in Italia (che ha visto il fondamentale contributo di comunisti e socialisti), senza la tenacia e la forza dell'Armata Rossa, oggi staremmo in tutt'altro contesto storico e politico. Qui mi fermo rispetto ai fatti storici. Vengo, infine prosegue -, a un punto più politico: si equiparano comunismo e nazismo per i crimini commessi e per le guerre generate, ma non si esprime nessuna parola, nessun cordoglio, nessuna autocritica sulle politiche di colonialismo e di imperialismo di cui le democraticissime potenze occidentali si sono macchiate le mani per decenni. Già solo gli ultimi 20 anni dovrebbero essere sufficientemente esplicativi: Libia, Iraq, Iran, Palestina, Serbia, Afghanistan, ecc.". Per poi concludere: "La risoluzione votata dai parlamentari europei è solo un atto di ignoranza o malafede. Non può tollerarlo la verità storica". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..