G7
 
G7: presidente egiziano, lavorare insieme per trovare soluzioni a sfide continente africano
 
 
Il Cairo, 25 ago 18:20 - (Agenzia Nova) - I paesi africani e del gruppo G7 devono lavorare insieme per trovare soluzioni per affrontare le sfide del continente secondo le priorità dei singoli Stati, sostenendo da un lato lo sviluppo e dall’altro il mantenimento della stabilità e della sicurezza. Lo ha dichiarato il presidente Abdel Fatah al Sisi intervenendo oggi all’incontro di lavoro tra i paesi del G7, i capi di Stato di cinque paesi africani (Burkina Faso, Egitto, Ruanda, Senegal e Sud Africa) e cinque organizzazioni internazionali (Onu, Banca mondiale, Unione africana, Banca africana di sviluppo e Fondo monetario internazionale). “Non dobbiamo rivedere le sfide che affronta il continente africano, ma dobbiamo lavorare insieme per trovare soluzioni per l’Africa, secondo le priorità dei paesi del continente”, ha dichiarato Al Sisi. “Siamo tutti consapevoli delle sfide che stanno affrontando i paesi in via di sviluppi, tra cui quelli africani, che cercano di migliorare le condizioni di vita del loro popolo, raggiungere uno sviluppo sostenibile e di affrontare gli ostacoli che si frappongono alla realizzazione di questi obiettivi che risiedono nelle crisi regionali e internazionali”, ha aggiunto il presidente egiziano che da febbraio detiene la presidenza di turno dell’Unione africana.
(Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..