ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: vicepremier Fifor, boicottaggio presidente Iohannis danneggia il paese
 
 
Bucarest, 22 set 16:32 - (Agenzia Nova) - A causa dei boicottaggi imposti dal presidente, Klaus Iohannis, la Romania investe meno fondi, assorbe meno fondi europei e tutto ciò a discapito dei cittadini. Lo ha scritto oggi sul suo profilo Facebook il vice primo ministro Mihai Fifor, secondo cui sono trascorsi cinque giorni dalla decisione della Corte costituzionale e 26 giorni da quando il presidente Klaus Iohannis avrebbe dovuto accettare le nomine dei nuovi ministri ad interim. "La Corte costituzionale ha stabilito che Iohannis ha bloccato il governo e lo obbliga a emanare subito, vale a dire immediatamente, i decreti di nomina dei ministri ad interim. Sono già passati cinque giorni dalla decisione della Corte e 26 giorni da avrebbe avrebbe dovuto accettare le nomine. Durante questo periodo, sul tavolo del ministero dell'Ambiente, per esempio, ci sono sei progetti di investimento per l'approvvigionamento idrico del valore di 1,5 miliardi di euro, provenienti da fondi europei”, ha spiegato Fifor. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..