LIBIA
 
Libia: Stato islamico attacca soldati Haftar a sud-ovest di Bengasi per "vendetta contro crociati francesi"
 
 
Tripoli, 30 ago 2016 16:17 - (Agenzia Nova) - Lo Stato islamico (Is) ha rivendicato un nuovo attacco contro l'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna) del generale Khalifa Haftar nell'area di Qawarsha, a sud-ovest di Bengasi, capoluogo della Cirenaica, in una "vendetta contro i crociati della Francia". Secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa "Amaq", vicina al gruppo estremista, l'Is avrebbe "ucciso 10 soldati e sequestrato carri armati, armi e munizioni alle milizie di Haftar a Qawarsha". Attraverso una rivendicazione sul web, lo Stato islamico ha spiegato di aver condotto l'attacco per "vendicare i bambini uccisi dai raid dei crociati francesi". La presenza di forze speciali della Francia in Cirenaica al fianco dell'Lna è stata confermata lo scorso mese di giugno, dopo l'abbattimento di un elicottero libico con a bordo tre militari francesi, tutti morti in seguito allo schianto a sud-ovest di Bengasi. La scorsa settimana altri tre militari libici sono rimasti uccisi nel tentativo di bloccare un'autobomba diretta contro una postazione dell'Lna nel quartiere Ganfouda di Bengasi. Questi sviluppi avvengono dopo che nei giorni scorsi l'Lna ha preso il controllo di Qawarsha, una delle roccaforti più importanti dei combattenti dell'Is nella Libia orientale.
(Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..