ARGENTINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Argentina: Cassazione conferma condanna per corruzione per ex-vicepresidente Boudou
 
 
Buenos Aires, 18 lug 15:29 - (Agenzia Nova) - La Corte di cassazione penale argentina ha confermato la condanna a cinque anni e dieci mesi di prigione per l'ex vice-presidente argentino Amado Boudou. La sentenza riguarda la causa per corruzione sull'acquisto, attraverso il prestanome José Maria Nunez Carmona, della tipografia "Ciccone", alla quale era stato poi aggiudicato un appalto per la stampa di banconote di corso ufficiale. Boudou ha ancora la facoltà di presentare un ricorso straordinario sempre presso la Cassazione affinché la sentenza venga esaminata dalla Corte suprema. La sentenza stabilisce che Boudou è l'ideatore e principale beneficiario dell'operazione di acquisto della compagnia, incompatibile con il suo ruolo di funzionario pubblico. La sentenza stabilisce inoltre che dopo aver acquisito Ciccone, Boudou ha favorito la stessa compagnia attraverso l'aggiudicazione irregolare di un appalto pubblico. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..