TURISMO
 
Turismo: Enit al meeting internazionale del settore aeronautico in Australia
 
 
Roma, 20 set 10:36 - (Agenzia Nova) - Oltre un milione di viaggiatori dall'Australia al punto che il Continente si è classificato al decimo posto tra i Paesi che spendono maggiormente in Italia soprattutto in Lazio, Toscana, Lombardia, Campania e Veneto, dove si concentra il 77,6% del totale e in 15esima posizione tra quelli che si fermano almeno una notte. Lo ha fatto sapere Enit, Agenzia nazionale del turismo, che sarà al fianco di Sea Aeroporti di Milano al World routes di Adelaide, in Australia, da domani a martedì, il maggiore meeting del settore aeronautico che riunisce compagnie aeree, aeroporti, aviation stakeholders, industria del turismo e tourism bureau di tutto il mondo. Per l’occasione, ha fatto sapere Enit, saranno proiettate le immagini delle piazze italiane che faranno da tappeto calpestabile nello stand. A completare la full immersion nell’italianità anche l’allestimento dedicato a Leonardo 500 per l’anniversario del genio. Sono 11 le compagnie che effettuano collegamenti con l'Italia: Emirates, Etihad, Thai Airways, Singapore Airlines, Cathay Pacific, Korean Airlines, China Sourthern, Air China, Qatar. Emirates in particolare che effettua voli sugli scali di Roma, Milano, Venezia e Bologna. Qatar effettua voli su Roma, Milano, Venezia e Pisa e Alitalia opera uan partnership codeshare con Etihad. In aumento, secondo Enit, anche la spesa dei turisti australiani in Italia, +1,4% nel 2018 sul 2017, che per alberghi e villaggi turistici hanno speso oltre un miliardo di euro. (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..