MALESIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Malesia: governo rinnova licenza a produttore terre rare Lynas (6)
 
 
Kuala Lumpur, 16 ago 05:49 - (Agenzia Nova) - La possibilità che la Cina blocchi le forniture di terre rare agli Stati Uniti, come forma di ritorsione per i dazi imposti alle sue merci dagli Usa, è oggetto da mesi di forte preoccupazione a Washington, specie per quanto riguarda le implicazioni legate alla sicurezza nazionale e alla difesa. L’urgenza di sviluppare canali di approvvigionamento alternativi alla Cina ha spinto l’amministrazione del presidente Donald Trump a promuovere una espansione della cooperazione con l’Australia. L’asse tra Washington e Canberra è solido anche sul fronte del Contrasto all’ascesa tecnologica della Cina: il governo australiano, infatti, è stato uno dei primi e dei più convinti nell’adesione alla campagna globale Usa di boicottaggio di Huawei, il colosso dell’elettronica per le comunicazioni cinese che si sta affermando come attore dominante nel processo di transizione globale alla tecnologia di trasmissione dei dati 5G. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..