ECONOMIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Economia: Blanchard al "Corriere della Sera", il mio amico Giavazzi? Mette insieme intuizioni e dati (3)
 
 
Roma, 20 set 10:04 - (Agenzia Nova) - "I suoi punti di forza? Grande buon senso. Una solida impostazione concettuale. Un'osservazione attenta dei dati. E l'obiettivo di legare le intuizioni alle implicazioni politiche. Penso che lui e io, se ne ho una uguale, abbiamo ricevuto la passione dai nostri insegnanti". Ecco i maestri: "Stan Fischer e Bob Solow ci hanno insegnato ciò che dovevamo sapere. Rudi Dornbusch, che era più 'grande della vita', perché era divertente, un oratore meraviglioso, con uno straordinario senso dell'umorismo, ha giocato un ruolo gigantesco nelle nostre vite intellettuali (e personali). Dornbusch non esitava mai a dire la verità al potere. Dite la verità e pazienza per le conseguenze, ci incitava. Franco Modigliani, che era un padre per Francesco, ci ha trasmesso la sua passione perla verità e la macroeconomia, ci avrebbe chiamato in ogni momento del giorno e della notte quando pensava di avere un'idea importante sul mondo". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..