GIAPPONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Giappone: aumento prezzi consumo ai minimi da 2 anni ad agosto (6)
 
 
Tokyo, 20 set 06:24 - (Agenzia Nova) - Il Giappone inserirà le attività legate alla cosiddetta “sharing economy” - come ad esempio la locazione di stanze o alloggi privati per brevi periodi tramite l’applicazione Airbnb – nel computo del prodotto interno lordo nazionale a partire dall’anno fiscale 2020. Lo riferisce il quotidiano “Nikkei”, secondo cui Tokyo punta a riflettere più efficacemente l’effetto economico della crescita di quel dinamico settore emergente. L’Ufficio di gabinetto giapponese stima che ad oggi attività legate alla sharing economy per quasi 100 miliardi di yen (939 milioni di dollari) non trovino riscontro nel computo del prodotto interno lordo nazionale. Si tratta di una cifra irrisoria rispetto al pil complessivo della terza economia mondiale, che ammonta a 550mila miliardi di yen; la sharing economy è però prevista in rapida crescita nei prossimi anni. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..