GOVERNO
Mostra l'articolo per intero...
 
Governo: Conte oggi tra Roma e Foggia, lavoriamo per sterilizzare aumenti Iva
 
 
Roma, 21 set 18:30 - (Agenzia Nova) - Giornata sotto i riflettori per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che, in mattinata, ha partecipato ad Atreju 2019, la kermesse di Fratell’Italia all'Isola Tiberina, e nel pomeriggio si è spostato al Sud per partecipare all’inaugurazione a Foggia di Valoridicarta Spa. Dopo i giorni nel chiuso del palazzo per le trattative serrate e poi per i passaggi alle Camere per dare vita al governo, quindi, per Conte è stata una giornata in mezzo alla gente. Un uditorio non sempre in sintonia con lui, come nel caso della platea di Atreju, al termine della quale però un premier soddisfatto ha tirato le somme in un post su Facebook, scrivendo: "Con Fratelli d’Italia non condividiamo le medesime idee, ma il passaggio e il confronto di questa mattina sull’isola Tiberina mi hanno arricchito e stimolato". Proprio davanti ai giovani di Atreju, incalzato dalle domande del giornalista Bruno Vespa, il premier ha avuto la possibilità di togliersi qualche altro sassolino dalla scarpa. Come quando ha affermato: "Oggi viene Orban, chiedete a lui perché non hanno seguito Salvini. La Lega si è trovata isolata, ed era questa l’impressione che anticipavo", ha detto in riferimento al dialogo intercettato con Angela Merkel. Per poi aggiungere: "E quello che ho sempre intuito è che l'Italia dai paesi di Visegrad raramente è stata supportata", anche sui "meccanismi di redistribuzione, le grandi aperture non vengono dai paesi Visegrad". Quindi, Conte ha sottolineato come quel tipo di isolazionismo non sia "praticabile perché oggi siamo in un sistema integrato politico economico e culturale e, quindi, ragionare come fossimo isolati non ci porta da nessuna parte". (segue) (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..