Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Medio Oriente
 
 
Roma, 20 set 17:00 - (Agenzia Nova) - Turchia: 15 uomini del Pkk "neutralizzati" nel nord dell'Iraq - Le forze di sicurezza della Turchia hanno “neutralizzato” 15 militanti del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) nel nord dell’Iraq. Lo riferiscono fonti locali citate dall’agenzia di stampa “Anadolu”, che utilizza generalmente il termine “neutralizzati” per riferirsi ai nemici arrestati, arresisi o uccisi. Una delle vittime è stata identificata come Mehmet Bayden, noto col nome di battaglia di Zinar Siyar Adiyaman e considerato membro di alto livello della struttura d’intelligence del Pkk. Bayden è stato “neutralizzato” lo scorso 16 settembre in un’operazione congiunta di anti-terrorismo condotta dalle forze armate e dai Servizi dell’intelligence nazionale (Mit) nella regione di Gara. Secondo le autorità di Ankara, l’uomo era entrato nel Pkk all’inizio degli anni Novanta ed era responsabile dell’organizzazione finanziaria e logistica del ramo militare del Pkk nell’area. Lo scorso 27 maggio le forze turche hanno lanciato l’operazione Artiglio contro i militanti curdi nel nord dell’Iraq, a partire dalla regione di Hakurk. Tra i mesi di luglio e agosto l’operazione è stata estesa in altre zone contigue. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..