FILIPPINE
Mostra l'articolo per intero...
 
Filippine: il figlio di Duterte si candida alla presidenza del Congresso (3)
 
 
Manila, 03 lug 05:47 - (Agenzia Nova) - I candidati vicini al presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, hanno ampliato la loro maggioranza al Senato, dopo le elezioni di medio termine che si sono tenute in quel paese lo scorso maggio. Nove del 12 candidati più votati, che si sono agigudicati la metà dei seggi al Senato, sono esponenti del partito di Duterte o di altre formazioni politiche che ne sostengono l’amministrazione. I rimanenti tre candidati sono indipendenti, ma a loro volta vicini al presidente in un modo o nell’altro: Grace Poe e Nancy Binay, entrambi senatori uscenti, hanno scelto di condurre la campagna elettorale senza affiliazioni a un partito, ma sono nondimeno esponenti della maggioranza parlamentare che appoggia il presidente; Lito Lapid, il terzo degli “indipendenti” che figurano nella lista della dozzina di candidati più votati, ha espresso pubblicamente il proprio sostegno alle politiche più controverse del capo dello Stato, inclusa la sanguinosa guerra al narcotraffico. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..