SERBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia: Banca mondiale, potenziale crescita al 5 per cento con attuazione riforme (4)
 
 
Belgrado, 04 feb 2018 10:30 - (Agenzia Nova) - “L’obiettivo del programma – aveva detto Vujovic – è quello di tutelare la stabilità finanziaria, intensificare le riforme strutturali e diminuire il debito pubblico”. Le previsioni, aveva aggiunto il ministro, vedono una stabilizzazione del disavanzo attorno allo 0,5 per cento del Prodotto interno lordo (Pil), mentre il debito pubblico arriverà al 56,3 per cento. Secondo la legge di bilancio approvata per il 2018, le entrate previste nel budget statale quest’anno saranno pari a 1.178 miliardi di dinari (circa 9,9 miliardi di euro) e le uscite pari a 1.207 miliardi di dinari (circa 10,14 miliardi di euro). Il disavanzo programmato è pari allo 0,6 per cento del Prodotto interno lordo (Pil), mentre quest’ultimo crescerà nel 2018 del 3,5 per cento, secondo le previsioni rese note dal ministro Vujovic. Le spese in conto capitale del bilancio statale della Serbia saranno nel 2018 pari al 2,7 per cento del Prodotto interno lordo (Pil), aveva allora aggiunto il ministro. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..