ALGERIA
 
Algeria: ex ministro Benhamadi in custodia cautelare
 
 
Algeri, 20 set 09:23 - (Agenzia Nova) - Il giudice istruttore della Corte suprema di Algeri ha ordinato la custodia cautelare per l'ex ministro delle Poste e telecomunicazioni algerino, Moussa Benhamadi, nel carcere di El Harrach per alcuni casi di corruzione. L'ex ministro delle Telecomunicazioni è stato ascoltato per presunti casi di corruzione che riguardano i suoi fratelli, tra cui il proprietario del gruppo Condor Abderrahmane Benhamadi, anch'egli detenuto nella prigione di El Harrach, nonché alcuni dirigenti dell'operatore di telefonia mobile Mobilis e funzionari. Gli imputati sono perseguiti per "riciclaggio di denaro, trasferimento di proprietà ottenuto dalla corruzione al fine di nascondere la fonte illecita nell'ambito di un gruppo criminale, sperpero e uso di fondi bancari, istigazione a funzionari pubblici per sfruttare la loro influenza effettiva e presunta al fine di beneficiare di indebiti privilegi".
(Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..