VIETNAM
Mostra l'articolo per intero...
 
Vietnam: 5G, Viettel chiude a Huawei per i timori legati alla sicurezza (5)
 
 
Hanoi, 06 set 05:17 - (Agenzia Nova) - Il Consorzio Mislatel - alleanza tra il colosso delle telecomunicazioni cinese China Telecom e il gruppo del magnate filippino Dennis Uy – ha formalmente ottenuto la licenza di terzo operatore di telefonia mobile delle Filippine lo scorso novembre, alla vigilia di una visita a Manila del presidente cinese Xi Jinping. Il Consorzio è stato l’unico a presentare un’offerta qualificata all’asta del governo filippino. Uy è una figura vicina al presidente filippino Rodrigo Duterte, ed ha contribuito finanziariamente alla campagna elettorale di quest’ultimo. Due altri offerenti – un consorzio guidato da Tier One Communications e Lcs Group, e Philippine Telegraph and Telephone – sono stati squalificati dalla gara d’appalto per aver fornito documentazione incompleta; entrambi i soggetti hanno annunciato che intendono presentare ricorso. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..