LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: Consiglio comunale di Zintan respinge decisioni del governo “orientale” (2)
 
 
Tripoli, 23 ago 09:48 - (Agenzia Nova) - Il 4 aprile 2019, il generale Haftar ha lanciato un’offensiva per conquistare Tripoli, la capitale della Libia situata nell’ovest del paese controllata dal Consiglio presidenziale del Governo di accordo nazionale (Gna), organo esecutivo riconosciuto dalle Nazioni Unite. Zintan si considera indipendente dal governo di Tripoli ma anche dall'entità governativa non riconosciuta della Cirenaica, nell'est del paese. Le milizie di questa città sono state protagoniste nel 2014 degli scontri con le forze di Misurata, altra "città-Stato" della Tripolitania, per il controllo dell’aeroporto internazionale di Tripoli, a sud della capitale. Nel 2017, inoltre, la città di Zintan aveva firmato un “Patto di amicizia" con la città di Verona che prevedeva, oltre a un gemellaggio, anche la possibilità per le imprese italiane di investire in questa particolare zona della Libia. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..