UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: tasso disoccupazione di persone con bassa istruzione al 12,5 per cento
 
 
Bruxelles , 20 set 12:00 - (Agenzia Nova) - Nell'Unione europea, nel 2018, il tasso di disoccupazione delle persone con un basso livello di istruzione è stato del 12,5 per cento e del 3,9 per cento per quelle con un livello di istruzione superiore, ad esempio il terziario. In Italia, erano rispettivamente del 13,5 per cento e del 5,8 per cento. Il divario nei tassi di disoccupazione per questi due livelli di istruzione nell'Ue è aumentato dal 2002 al 2018, da 5,8 punti percentuali a 8,6 punti percentuali. Questi i dati di Eurostat, l'Ufficio di statistica dell'Ue, che dimostrano che i tassi di disoccupazione variano considerevolmente in base al livello di istruzione conseguito, tendendo ad essere più elevati per le persone con livelli di istruzione inferiori rispetto a quelli con un livello di istruzione superiore. Tra gli Stati membri dell'Ue, il divario è stato particolarmente pronunciato nel 2018 in Slovacchia (24,8 punti percentuali), Lituania (16,4 punti percentuali) e Lettonia (13,3 punti percentuali), mentre il divario minore era a Cipro e in Portogallo (entrambi 2,2 punti percentuali). In Italia, la disoccupazione tra le persone con un basso livello di istruzione è stato del 13,5 per cento, il dato più basso dal 2014 quando era al 15,2 per cento, e del 5,8 per cento per quelli con un livello superiore, il dato più basso dal 2014, quando era del 7,6 per cento. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..