UE
 
Ue: De Micheli, investimenti verdi siano esclusi da deficit
 
 
Bruxelles , 20 set 13:54 - (Agenzia Nova) - L'Italia vuole adoperarsi perché gli investimenti verdi siano quanto più possibile incentivati e siano esclusi dal calcolo del deficit. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, al Consiglio Trasporti dell'Unione europea in corso a Bruxelles. "Ci siamo appena insediati e il documento programmatico sostiene la necessità che tutti i piani di investimento abbiano al centro la protezione dell'ambiente, il sempre più diffuso ricorso alle fonti rinnovabili, il contrasto ai cambiamenti climatici. L'Italia intende adoperarsi affinché gli investimenti verdi da parte degli Stati membri siano quanto più possibile incentivati. A tale riguardo andrà valutata l'ipotesi di escludere gli investimenti verdi dal calcolo del deficit ai fini del rispetto del patto di stabilità e crescita", ha detto. Oltre ai progetti di decarbonizzazione, per l'Italia sono fondamentali anche quelli dello sviluppo di nuove tecnologie, la sensibilizzazione collettiva, la multimodalità e l'elettrificazione dei veicoli. "Occorre poi porre maggiore attenzione su quelle misure che mirano all'innovazione nello sviluppo delle infrastrutture digitali e della mobilità sostenibile, nonché l'incentivazione, la sperimentazione e la messa in esercizio di veicoli a guida automatica e connessa", ha aggiunto. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..