LIBANO
 
Libano: ambasciata d'Italia e Istituto cultura, artista Hussein Madi alla Beirut Art Fair
 
 
Beirut, 18 set 15:24 - (Agenzia Nova) - L’ambasciata d’Italia in Libano e l’Istituto italiano di cultura celebrano le “ore italiane” dell’artista Hussein Madi alla Beirut Art Fair. Lo riferisce un comunicato stampa dell’ambasciata d’Italia a Beirut. In questo contesto “Unexpected trove”, una collezione ritrovata fortuitamente, è una mostra delle opere di Madi dai suoi inizi a Roma (1964-1970), organizzata da Abdel al Kadiri. L’influenza di Roma sul giovane Madi lascia una bella storia sul patrimonio culturale e sulla relazione tra le opere figurative classiche e le creazioni astratte, si legge nel comunicato. Si tratta di uno degli episodi della lunga storia degli scambi artistici e culturali italo-libanesi. Dai gloriosi anni Sessanta fino ai giorni nostri numerosi giovani hanno trovato l’ispirazione e costruito la loro carriera in Italia. Come Hussein Madi, numerosi libanesi proseguono oggi i loro studi e le loro ricerche in Italia. Quest’anno, oltre 360 studenti si sono iscritti a università italiane, sia beneficiando di borse di studio che no. L’ambasciatore d’Italia a Beirut, Massimo Marotti, considera che Roma rimane una città ancora capace di trasformare la vita delle persone e forgiare la loro carriera, conclude il comunicato. La mostra prenderà il via oggi e si concluderà il prossimo 22 settembre. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..