ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: Mori (Enel) a "Nova", Italia "campione di efficienza", in Russia prospettive di profitto su transizione a rinnovabili (4)
 
 
Murmansk, 20 set 12:25 - (Agenzia Nova) - Il progetto dell'impianto eolico di Kolskaja - osserva - "è un progetto con un tasso di localizzazione molto elevato, 65 per cento, secondo i parametri dettati dal governo". "Le macchine sono fornite da Siemens Gamesa, che è nostro partner fornitore in diverse parti del mondo. Siamo il più grande operatore per le rinnovabili nel mondo, sia per capacità installata, sia per i progetti che saranno realizzati se se ne creeranno le condizioni", dichiara il rappresentante della società italiana ricordando poi che "Enel ha preso un impegno molto ambizioso di decarbonizzazione". "Proprio ieri abbiamo annunciato che ridurremo entro il 2030 del 70 per cento le nostre emissioni serra", sottolinea Mori parlando di "un impegno molto importante e che riguarda la società in tutto il mondo. È chiaro - prosegue - che per noi il carbone è una tecnologia che, con tempi e modi ragionevoli ma in modo consistente e tempestivo, uscirà dalla piattaforma di produzione in tutte le aree del mondo. È la nostra logica di decarbonizzazione. È noto, inoltre, che stiamo discutendo con il governo la chiusura anticipata di alcune centrali a carbone in Italia. C'è una coerenza logica nel fatto che in questo paese vendiamo una delle centrali a carbone a grande impatto e sviluppiamo le rinnovabili". (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..