TURCHIA
 
Turchia: portavoce Akp allontana ipotesi elezioni anticipate
 
 
Ankara, 19 set 14:21 - (Agenzia Nova) - Elezioni anticipate non sono nell’agenda del governo turco. Lo ha chiarito il portavoce del Partito di giustizia e sviluppo (Akp, al potere dal 2002), Omer Celik, dopo che l’ipotesi è stata sollevata da Kemal Kilicdaroglu, leader del Partito repubblicano popolare (Chp, principale forza politica di opposizione). “Non esiste nulla del genere in agenda. Le elezioni sono terminate”, ha affermato Celik in conferenza stampa al termine di un incontro del Consiglio centrale per la decisione e la gestione (Mkyk) dell’Akp. “Il governo ha un’agenda da seguire. La Turchia è governata con la tenacia e la leadership del nostro presidente (Recep Tayyip Erdogan)”, ha aggiunto il portavoce della prima forza politica del paese. Ieri Kilicdaroglu ha affermato che il governo dovrebbe dimettersi e far spazio a elezioni anticipate a causa dei problemi economici. “C’è un potere politico che non può superare gli attuali problemi. Il partito al governo può andare a elezioni anticipate e ammettere di non poter più guidare il paese”, ha affermato durante un comizio nella provincia occidentale di Denizli.
(Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..