G7
Mostra l'articolo per intero...
 
G7: ministri dell'Economia uniti contro Libra, la valuta virtuale di Facebook
 
 
Berlino, 18 lug 11:18 - (Agenzia Nova) - Riuniti a Chantilly nella giornata di ieri 17 luglio, i ministri dell'Economia e delle Finanze e i banchieri centrali dei paesi membri del G7 hanno costituito “un fronte unito contro Libra”, la valuta virtuale progettata da Facebook. È quanto riferisce il quotidiano tedesco “Frankfurter Allgemeine Zeitung”. I partecipanti alla riunione del G7 di Chantilly hanno deciso di impiegare “tutti i mezzi legali a disposizione per evitare la concorrenza sleale” di Libra nei confronti dell'euro e del dollaro. A tale decisione hanno contribuito nettamente gli Stati Uniti, con il segretario al Tesoro, Steven Mnuchin, che si è detto “particolarmente a disagio” con Libra. A sua volta, il ministro dell'Economia e delle Finanze francese, Bruno Le Maire, ha dichiarato: “Condivido la preoccupazione di Mnuchin per Libra, non deve diventare una valuta sovrana”. (segue) (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..