INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: ministro Finanze esorta banche pubbliche a incrementare il credito (5)
 
 
Nuova Delhi, 20 set 2019 11:53 - (Agenzia Nova) - La Reserve Bank of India (Rbi), la banca centrale, ad agosto ha abbassato la sua stima di crescita per l’intero anno al 6,9 per cento, dal sette per cento di giugno, e ridotto i tassi di interesse di riferimento di 35 punti base, spiegando che l’attività economica interna resta debole mentre il rallentamento globale e le tensioni commerciali si sono accentuati. La crescita prevista, comunque, è nettamente al di sopra del 6,7 per cento del 2017, perché sono state assorbite le iniziative sul cambio valutario e l’introduzione dell’imposta centrale sui beni e i servizi (Gst). La banca centrale, inoltre, ha approvato l’erogazione di 1.760 miliardi di rupie (24,4 miliardi di dollari) al governo, denaro che potrà essere utilizzato per ridurre il ricorso ai prestiti e ricapitalizzare le banche affinché col credito sostengano la crescita economica. La somma comprende un dividendo di 1.230 miliardi di rupie e 526,4 miliardi di rupie provenienti da eccedenze di capitale. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..