SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Libia, National Oil Corporation condanna tentativo di dividere compagnia di distribuzione Brega
 
 
Tripoli, 20 set 14:00 - (Agenzia Nova) - La National Oil Corporation (Noc) ha condannato i tentativi di dividere la sua controllata, Brega Oil Marketing Company, responsabile della distribuzione del carburante in Libia, e ha respinto tutte le accuse definite "false e inesatte" in circolazione, riguardanti l'insufficienza delle forniture alla regione orientale. In una nota la Noc ha respinto qualsiasi tentativo di "dividere il settore petrolifero libico e di politicizzarlo per servire interessi privati e programmi stranieri", ha dichiarato il presidente Mustafa Sanallah. La compagnia "è sufficiente per soddisfare le esigenze dei cittadini e il vero motivo alla base di questo tentativo di divisione è quello di stabilire un'entità illegale per esportare illegalmente petrolio dalla Libia". Sanallah ha avvertito che se la Noc perdesse il suo diritto esclusivo di esportare petrolio, il futuro dell'unità della Libia sarebbe in grave pericolo "ed è vergognoso che gli individui e le entità dietro i tentativi di dividere il paese antepongano le loro aspirazioni personali all'unità e alla sicurezza del paese". (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..