ISRAELE
 
Israele: conteggiato il 99,8 per cento dei voti, Gantz in testa con 33 seggi
 
 
Gerusalemme , 20 set 08:11 - (Agenzia Nova) - La Commissione elettorale centrale di Israele ha pubblicato oggi i risultati "quasi definitivi" delle elezioni di martedì, 17 settembre. Il partito centrista Kahol Lavan di Benny Gantz mantiene un vantaggio di due seggi sul Likud del primo ministro Benjamin Netanyahu. I risultati "quasi finali" assegnano 33 seggi a Gantz, 31 al Likud. Al terzo posto la Lista congiunta (partiti arabi) con 13 seggi, seguita dai partiti ultra-ortodossi Shas con nove e da Giudaismo unito nella Torah con otto. Anche Yisrael Beytenu di Avigdor Liberman con otto seggi. Infine, Yamina con sette seggi, Labor-Gesher con sei e l'Unione democratica dell'ex premier Ehud Barak con cinque. Il blocco di centro-sinistra, incluso il blocco arabo può contare su 57 seggi, mentre il blocco di destra e i partiti religiosi si fermano a 55. Nessuno dei due blocchi ha la maggioranza dei 61 seggi necessaria per formare una coalizione, lasciando Yisrael Beytenu nella posizione di ago della bilancia. La Commissione ha sottolineato che non sono ancora i risultati finali, che saranno consegnati al presidente Reuven Rivlin il 25 settembre.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..