NIGERIA
 
Nigeria: sabotaggio gasdotti, persi 22 milioni di barili nel primo semestre
 
 
Abuja, 20 set 11:12 - (Agenzia Nova) - Nel primo semestre del 2019 la Nigeria ha perso un totale di 1,35 miliardi di dollari, corrispondenti a 22 milioni di barili di petrolio, a causa degli atti vandalici contro alcuni oleodotti del paese. Lo ha dichiarato ai media locali il governatore dello stato di Edo, Godwin Obaseki, per il quale "se questa situazione non sarà controllata, tra due anni avremo perso più di 2,7 miliardi di dollari". Le cifre sono emerse da un rapporto del Consiglio economico nazionale (Nec), sulla base delle statistiche della compagnia petrolifera nazionale la Nnpc. Le perdite riguardano quattro condotte principali, la Nembe Creek Trunk Line (9,2 milioni di barili di perdite), Trans-Niger (8,6 milioni di barili), Trans-Niger-Forcado (3,9 milioni di barili) e Trans-Escravos (877 mila barili). (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..