MEDIO ORIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Medio Oriente: attacchi contro Arabia Saudita riportano la regione vicina al conflitto (7)
 
 
Roma, 19 set 16:44 - (Agenzia Nova) - Saree ha sottolineato che le fotografie aeree, che sarebbero state scattate dai droni di ricognizione yemeniti sulla scia e sulle conseguenze dell'operazione, mostrano l'entità del danno causato ai due principali impianti petroliferi in Arabia Saudita, affermando che il raid è stato lanciato a seguito di un attento processo di raccolta di informazioni. “La distruzione delle strutture obiettivo del raid è molto più vasta di quanto è stato annunciato. Gli Stati Uniti hanno cercato di pubblicare immagini artefatte delle conseguenze dell'operazione, tentando di minimizzare il danno. L’incendio è durato diverse ore e le autorità dello Stato che ci sta aggredendo (Arabia Saudita) non sono riuscite a contenerlo”, ha aggiunto il portavoce delle forze Houthi. L'alto funzionario militare yemenita Saree ha rivelato i vari tipi di droni da combattimento che sarebbero stati utilizzati nel raid da tre diverse posizioni, in base all’autonomia di volo e agli obiettivi designati. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..