MALESIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Malesia: il premier Mahathir in persona si recherà a Pechino per rinegoziare i progetti della nuova Via della seta
 
 
Kuala Lumpur, 06 lug 2018 04:35 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro della Malesia, Mahathir Mohamad, si recherà personalmente a Pechino per rinegoziare tre grandi progetti infrastrutturali malesi che costituiscono parte integrante della visione cinese della nuova Via della seta, e che Kuala Lumpur ha ufficialmente interrotto nella giornata di mercoledì. La delegazione del governo malese guidata da Mahathir dovrebbe recarsi in Cina a metà del mese di agosto, stando a fonti governative citate dalla stampa di quel paese. Il principale argomento di discussione sarà il servizio dei finanziamenti miliardari stanziati dalla Cina per la realizzazione dei progetti. Stando alla fonte, la decisione di Kuala Lumpur di sospendere i progetti infrastrutturali mira a dimostrare alla Cina la serietà attribuita dal governo malese alla questione. La questione si intreccia con lo scandalo corruttivo relativo al fondo sovrano di investimento infrastrutturale 1Mdb, che ha portato questa settimana all’arresto dell’ex premier malese Najib Razak. Il sospetto è che parte dei finanziamenti concessi dagli istituti finanziari cinesi per finanziare i progetti siano serviti a pagare tangenti a esponenti della precedente amministrazione. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..