MALESIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Malesia: il premier Mahathir in persona si recherà a Pechino per rinegoziare i progetti della nuova Via della seta (2)
 
 
Kuala Lumpur, 06 lug 2018 04:35 - (Agenzia Nova) - Il governo della Malesia ha sancito mercoledì scorso il blocco dei lavori per la linea ferroviaria East Coast Railway Link, un progetto da 20 miliardi di dollari affidato a un appaltatore cinese e affetto da gravi ritardi e aumenti non pianificati dei costi. Il progetto, che dovrebbe rappresentare uno dei più importanti segmenti regionali della nuova Via della seta cinese, è stato concepito per connettere il Mar Cinese Meridionale, sulla costa orientale della Penisola della Malesia, alle rotte marittime strategiche ad ovest del paese, aggirando la strettoia obbligata dello Stretto di Malacca. La sospensione dei lavori coincide con il tentativo di Kuala Lumpur di rinegoziare i termini del progetto con la Cina. Il quotidiano finanziario “The Edge” ha annunciato per primo l’interruzione dei lavori, citando una lettera inviata dalla società proprietaria del progetto, Malaysia Rail Link Sdn Bhd (Mrl), a China Communications Construction Co Ltd (Cccc). La missiva cita ragioni di “interesse nazionale”. Un portavoce di Mrl ha confermato la veridicità della notizia, senza fornire però ulteriori dettagli. Il governo della Malesia ha sospeso anche i progetti di due oleodotti, anch’essi finanziati dalla Cina, dal costo di circa un miliardo di dollari ciascuno. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..