MALESIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Malesia: il premier Mahathir in persona si recherà a Pechino per rinegoziare i progetti della nuova Via della seta (6)
 
 
Kuala Lumpur, 06 lug 2018 04:35 - (Agenzia Nova) - Secondo Mahathir, che dopo l’ascesa al governo, il mese scorso, ha intrapreso un brusco riequilibrio delle relazioni bilaterali, per evitare il rischio di una dipendenza finanziaria da Pechino, non c’è “nulla da temere”: “Siamo vicini da duemila anni, e non ci avete mai conquistato. (…) Ho sempre considerato la Cina un buon vicino, e un grande mercato per i nostri prodotti. La Malesia è un paese di commercio, Abbiamo bisogno di mercati, e non intendiamo certo litigare con un mercato di quelle dimensioni”. Nel corso dell’intervista, Mahathir respinge le accuse di quanti, nel paese e fuori, lo ritengono anti-cinese: “Sono state fatte cose (dal precedente governo) che non erano nell’interesse o a vantaggio della Malesia. Noi diamo il benvenuto agli investimenti esteri diretti da ovunque provengano, e certamente dalla Cina. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..