HONG KONG
Mostra l'articolo per intero...
 
Hong Kong: autorità respingono interferenze straniere negli affari interni
 
 
Hong Kong, 20 set 04:36 - (Agenzia Nova) - Le legislature straniere non dovrebbero interferire in alcun modo negli affari interni della Regione amministrativa speciale di Hong Kong. Lo ha dichiarato ieri il portavoce del governo cinese ad Hong Kong, che ha risposto alla richiesta dei manifestanti rivolta al Congresso degli Stati Uniti di approvare il disegno di legge "Hong Kong Human Rights and Democracy Act". Il portavoce ha affermato che dal ritorno di Hong Kong alla Cina, la città ha esercitato il principio "Hong Kong amministrata da persone di Hong Kong", e goduto di un alto grado di autonomia in stretta conformità con la Legge fondamentale. Il principio "un paese, due sistemi" è stato applicato pienamente e con successo. Il portavoce ha ribadito che i diritti umani e le libertà di Hong Kong sono integralmente protetti dalla Legge fondamentale, dall'ordinanza sulla legge dei diritti e da altre ancora. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..