GERMANIA
 
Germania: Ocse chiede a governo “più coraggio” nella legge sull'immigrazione
 
 
Berlino, 19 set 12:45 - (Agenzia Nova) - L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) chiede al governo federale “più coraggio” nella legge sull'immigrazione della manodopera specializzata in Germania, la cui entrata in vigore è prevista per il marzo del 2020. Per l'esperto dell'Ocse Thomas Liebig, “il fatto che l'esame delle qualifiche debba svolgersi prima che gli stranieri possano migrare in Germania costituisce, infatti, un grave ostacolo”. Come riferito dal quotidiano tedesco “Handelsblatt”, Liebig ha aggiunto: “Non conosco quasi nessun paese tanto restrittivo, e sarebbe meglio badare meno alle qualifiche formali e più alle competenze linguistiche”. Secondo la legge sull'immigrazione elaborata dal governo federale, prima di poter entrare in Germania, un migrante deve dimostrare che la propria qualifica corrisponde a un titolo tedesco. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..