INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: governatore Jammu e Kashmir si aspetta rivolta nel Kashmir pakistano
 
 
Nuova Delhi, 19 set 12:56 - (Agenzia Nova) - Il governatore dello Stato indiano di Jammu e Kashmir, Satya Pal Malik, ha dichiarato che gli ultimi sviluppi – la revoca dell’autonomia speciale e la decisione di dividere lo Stato in due Territori dell’Unione dal 31 ottobre – avranno ripercussioni nel Kashmir pakistano, che l’India chiama “Kashmir occupato dal Pakistan” (Pok), spingendo la sua popolazione a ribellarsi e a unirsi all’India. “La mia convinzione è che se il Pok è il prossimo obiettivo, ce lo riprenderemo sulla base dello sviluppo del Jammu e Kashmir”, ha affermato Malik, che dall’anno scorso, in seguito alla caduta del governo, guida una sorta di amministrazione straordinaria, con l’assemblea legislativa statale sciolta e le elezioni non indette per motivi di sicurezza. “Se riusciamo a dare amore e rispetto al popolo del Jammu e Kashmir e garantire il futuro dei suoi figli portando sviluppo e prosperità, posso garantire che entro un anno o giù di lì ci sarà una rivolta nel Pok e lo otterrete senza uno scontro. I residenti del Pok diranno di loro sponte di voler venire da questa parte”, ha detto il governatore. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..