HONG KONG
Mostra l'articolo per intero...
 
Hong Kong: Taiwan ha inviato 2mila maschere antigas ai manifestanti antigovernativi
 
 
Taipei, 19 set 05:31 - (Agenzia Nova) - Oltre 2mila maschere antigas sono state inviate da Taiwan ai manifestanti antigovernativi di Hong Kong nelle scorse settimane, per aiutarli a fronteggiare i gas lacrimogeni impiegati dalle forze dell’ordine. L’invio dell’equipaggiamento è frutto di una raccolta fondi privata lanciata da un cittadino privato, Alex Ko, ma rischia comunque di far esplodere le già elevatissime tensioni tra Taipei e il governo cinese, che ritiene Taiwan una provincia cinese secessionista. Nelle scorse settimane il governo di Taiwan ha più volte sollecitato Pechino e le autorità di Hong Kong a rispondere positivamente alle domande di democrazia che giungono dai manifestanti dell’ex colonia britannica. I disordini di Hong Kong sono diventati il tema dominante della campagna per le elezioni presidenziali che si terranno a Taiwan all’inizio del prossimo anno, accantonando i timori di natura economica degli abitanti dell’isola. Nonostante non esista alcuna prova di un aiuto di Stato taiwanese alle proteste di Hong Kong, dal 2014 ci sono stati ripetuti contatti tra gli attivisti del Movimento degli ombrelli di Hong Kong e quelli del Movimento dei girasoli di Taiwan: entrambi i movimenti sono nati in risposta alle pressioni di Pechino verso una restrizione dei margini della democrazia nelle due società. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..