LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: Stato islamico giustizia due fratelli a Sirte (2)
 
 
Tripoli, 03 apr 2016 10:09 - (Agenzia Nova) - Centinaia di persone dai 15 ai 60 anni sono costrette a seguire corsi organizzati dal gruppo terrorista all’interno delle moschee della zona. I sedicenti insegnanti, in particolare, definiscono l’Esercito libico come "miscredente" e invitano gli abitanti di Sirte a combatterlo. A tenere le lezioni sono i dirigenti del gruppo Abu Hamam al Masri, Jalbib al Yemeni, al Madathar al Djazairi, Abu Yahya al Tunisi e il libico Abu Walid al Farjani. La scorsa settimana il gruppo terroristico aveva chiesto alla popolazione di Sirte e dei villaggi vicini di seguire le lezioni tenute in moschea ogni giorno dopo la preghiera del pomeriggio e quella della sera. L’Is ha deciso inoltre di dividere le classi per sesso all’interno delle scuole di Sirte. Nello specifico, è stato ordinato di dividere le classi a seconda del sesso dei bambini. La commissione del gruppo fondamentalista ha fatto bene attenzione che non vi fossero altre interazioni tra le insegnanti donne e i loro allievi maschi al di fuori della lezione. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..