ISRAELE
 
Israele: al via colloquio Netanyahu con partiti estrema destra
 
 
Gerusalemme , 18 set 16:03 - (Agenzia Nova) - Il premier israeliano uscente e leader del Likud, Benjamin Netanyahu, sta incontrando in queste ore i leader del partito della destra nazionalista Yamina, e delle formazioni ultraortodosse Giudaismo Unito nella Torah e Shas. Lo riferisce una nota dell’ufficio di Netanyahu, secondo cui le parti discuteranno dell’ipotesi di entrare a far parte della coalizione di governo come un blocco unito. Dopo lo scrutinio del 91 per cento delle schede, infatti, il blocco di destra avrebbe soltanto 55 seggi su 120 alla Knesset. Secondo quanto riferisce l’emittente “Channel 12”, Netanyahu auspica che il capo dello Stato, Reuven Rivlin, consideri il blocco con 55 seggi come un unico partito e gli affidi l’incarico di formare l’esecutivo. In tal modo, infatti, il blocco capeggiato da Netanyahu sarebbe in vantaggio rispetto al partito centrista Kahol Lavan.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..