ISRAELE
Mostra l'articolo per intero...
 
Israele: “Nova” visita il kibbutz di Kfar Aza, a ridosso di Gaza (4)
 
 
Kfar Aza, 10 lug 12:00 - (Agenzia Nova) - All'interno del kibbutz incontriamo i rappresentanti dell'organizzazione apolitica e no profit Natal, il centro israeliano per i traumi e la resilienza. Si tratta di un'organizzazione che fornisce un sostegno psicologico e lavora anche sulla prevenzione in relazione ai traumi che la popolazione del Sud di Israele vive proprio a causa delle tensioni con con la Striscia di Gaza. La direttrice Orly Gal ci racconta che l'organizzazione è nata circa 21 anni fa e lavora molto nel sud di Israele. Nel maggio scorso, nell'ultima ondata di violenza, in tutto il sud d’Israele sono caduti in poco più di due giorni circa 700 razzi e alla “help line” dell'associazione sono aggiunte circa 2.000 telefonate. La donna ci racconta dei sintomi provocati dal conflitto: "Molti bambini pensano di vivere in un mondo non sicuro". (segue) (Mom)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..