SIRIA
 
Siria: Ong, combattenti anti-governativi si ritirano da Khan Shaykhun
 
 
Damasco , 20 ago 10:12 - (Agenzia Nova) - I combattenti anti-governativi si sono ritirati dalla città siriana di Khan Shaykhun e dai villaggi a nord della provincia settentrionale di Hama dopo che le truppe del presidente Bashar al Assad stanno avanzando nell'area. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, organizzazione non governativa con sede a Londra, ma con una rete di corrispondenti sul campo. Ieri, 19 agosto, le forze del governo siriano sono entrate nella prima periferia di Khan Shaykhun, città in mano ai ribelli dal 2014. Secondo quanto osservato dal capo dell'Osservatorio, Rami Abdel Rahman, il ritiro dei ribelli significa che un importante punto di osservazione turco nella città di Morek si trova adesso circondato dalle forze di Assad. Nel frattempo, il gruppo siriano Hayat Tahrir al Sham ha affermato che i combattenti ribelli si sono ricollocati nella parte meridionale della città di Khan Shaykhun e controllano ancora le città nell'area adiacente della provincia di Hama. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..