RUSSIA
 
Russia: Berlusconi, bisogna cambiare politiche Ue
 
 
Strasburgo, 18 set 14:49 - (Agenzia Nova) - Strasburgo - C'è bisogno di cambiare le politiche nei confronti della Federazione Russa. Lo ha detto il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, a margine dei lavori dell’Europarlamento a Strasburgo. "C'è bisogno di cambiare la nostra politica nei confronti della Federazione Russa che abbiamo colpito con delle sanzioni secondo me assolutamente indebite", ha detto Berlusconi. "Perché io ho seguito da vicino la vicenda, che è stata lo spunto delle sanzioni, e sono andato in Crimea con Vladimir Putin; sono rimasto una settimana intera a visitarla tutta, e ho visto con quale slancio quei cittadini, tutti russofoni, avevano aderito al referendum che aveva avuto una vastissima partecipazione e dentro al referendum c'era stata una posizione di positività nei confronti dell'uscire dall'Ucraina e aderire alla Federazione Russa veramente ingente. Quindi ho visto come abbracciavano Putin, come si rivolgevano anche a me eccetera", ha aggiunto il leader di Forza Italia. "Quindi anche nei confronti della Federazione Russa io spero di fare cambiare atteggiamento e di riunificare l'Occidente che ha bisogno di essere unito e quindi forte anche dal punto di vista degli armamenti nucleari per poter constatare una possibile, ipotizzabile, qualcuno dice probabile, sfida cinese all'Occidente", ha concluso.
(Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..