HONG KONG
Mostra l'articolo per intero...
 
Hong Kong: decine di arresti dopo le proteste violente di domenica (8)
 
 
Hong Kong, 26 ago 07:42 - (Agenzia Nova) - I media di Stato cinesi hanno escluso che le violente proteste anti-governative in corso da oltre 10 settimane ad Hong Kong possano culminare in una repressione violenta da parte di Pechino. “Non ci sarà una ripetizione” delle violenze di piazza Tienanmen”, ha scritto il quotidiano “Global Times”, in una rara citazione dell’incidente la cui memoria è stata quasi rimossa nella Cina continentale. Secondo il quotidiano del Partito comunista cinese, Pechino dispone oggi di metodi più sofisticati di quelli impiegati 30 anni fa per schiacciare le proteste a Pechino. “L’incidente a Hong Kong non sarà una riedizione dell’incidente politico del 4 giugno 1989”, ha scritto in un editoriale il quotidiano, riferendosi alla sanguinosa repressione di Piazza Tienanmen. “La Cina è oggi molto più forte e matura, e la sua capacità di gestire situazioni complesse è enormemente aumentata”. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..